Barchette di peperoni ripiene

Barchette di peperoni ripieni

Quanto son buoni i peperoni! Nonostante una certa difficoltà nel digerirli ne mangio in grandi quantità, cercando sempre ricette diverse e originali, ma mantenendomi sempre fedele a due classici. Pipi e patati (peperoni e patate) come vuole la tradizione della mia terra, la Calabria, e peperoni imbottiti. Per quest’ultima ricetta da un po’ di tempo a questa parte ho adottato una variante più gradevole dal punto di visivo ed anche leggermente più semplice e rapida da preparare.

Le barchette di peperoni con carne macinata

INGREDIENTI.

2 peperoni di grandi dimensioni (circa 300 g.).
200 g. di macinato di vitellone.
½ cipolla.
50 g. di pecorino grattugiato.
½ Bicchiere di vino bianco.
Due cucchiai di pan grattato
2 cucchiai da minestra di olio E.V.O.
Prezzemolo
Sale e pepe nero q.b.

Tempo di preparazione: 10 minuti. Cottura: 30 minuti. Difficoltà: bassa.

PROCEDIMENTO

Partiamo subito con la realizzazione delle barchette, privando del picciolo superiore ogni peperone che verrà poi tagliato verticalmente. Le due metà andranno pulite dei filamenti e dei semini, terminando l’operazione con una passata sotto l’acqua corrente per togliere eventuali residui. Lasciamo asciugare su di un canovaccio, per dedicarci alla preparazione dell’imbottitura.
In una padella antiaderente facciamo imbiondire la cipolla con due cucchiai di olio extravergine d’oliva, dopo di che aggiungiamo il macinato. A seconda dei gusti si può sostituire la cipolla con un paio di spicchi di aglio in camicia, da togliere non appena avrà preso colore. 

Versiamo il vino bianco e facciamolo sfumare su fiamma dolce, mescolando ogni tanto, e non appena terminato spegniamo la fiamma. Lasciamo raffreddare per aggiungere il pecorino grattugiato (evitando così che si sciolga eccessivamente creando dei fastidiosi grumi con il macinato), il prezzemolo tritato finemente, il pepe nero, e aggiustiamo di sale qualora fosse necessario. Amalgamiamo con cura e versiamo nelle barchette di peperone, distribuendolo con cura. A questo punto ricopriamo la farcia con il pan grattato precedentemente tostato in un padellino antiaderente, fino a che non avrà raggiunto il classico colore ambrato. 
Barchette di peperoni ripiene
È ora di infornare, in forno già caldo, a 180° per una trentina di minuti.

Ho accompagnato queste meravigliose barchette con dell’ottimo Müller Thurgau, tra i pochi vini bianchi che apprezzo.

Barchette di peperoni ripiene
Barchette di peperoni ripiene
Una bontà, ottima come contorno così come secondo piatto, che ben si presta a qualsiasi modifica, se una specifica esigenza lo richiede. Penso alle mie vegetariane/vegane che potrebbero sostituire la carne macinata con un bel trito di carota, zucchine e porri.

Video consigliato: Butthole Surfers – Pepper

Comments

comments

About Andrea Murales 154 Articles
Mi occupo di grafica e web design da un decennio. Da qualche anno mi sono avvicinato al mondo della scrittura online, come web writer e content editor.

3 Commenti

  1. ‘mmazza Murà, ‘na cosetta leggera al mattino. Dalle miei parti si fanno con una ricetta molto simile (quelli con la carne), ma senza barchetta…è un sommergibile piuttosto.

  2. Ecco io arrivo a quest’ora e questo piattino lo gradirei proprio!!! Adoro i peperoni serviti in qualsiasi modo e in questa versione li preparo spesso perchè molto graditi dai bambini!!! Apprezzo moltissimo anche il vino che hai consigliato, per me forse l’unico bianco che bevo!!

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.