Canna Bì, l’energy drink Made in Italy

Canna Bì energy drink made in Italy

Non sono mai stato un grande appassionato di energy drink, ma questo non potevo farmelo scappare e lo ammetto senza problemi, galeotto fu il nome. Non che mi aspettassi una bevanda in grado di “sballare”, onestamente nemmeno la cercavo, ma la curiosità si è impossessata di me appena ho scovato questo prodotto Made in Italy.

Canna Bì è arrivata!

Ad attrarmi non è stato solo il nome, ma anche un design accattivante nella sua semplicità, con la foglia di canapa in evidenza sulla lattina gialla satinata. Ho scoperto in un secondo tempo che questa cambia colore diventando verde una volta raggiunta la temperatura di 7°. Una trovata simpatica in linea con il packaging di qualità, allegro e frizzante, adatto al target di consumatori a cui si rivolge. Inutile dire che, per quanto possa esser bello l’involucro, ciò che conta è quello che troviamo al suo interno.

Come scrivevo a inizio post, non sono mai stato un grande appassionato di queste bevande. Le ho sempre trovate stucchevoli nella loro (a volte eccessiva) dolcezza, così come non apprezzo quel non so che di chimico che spesso le caratterizza. Canna Bì si rivela una sorpresa anche da questo punto di vista perché ha un sapore diverso dagli altri. Il contenuto di canapa è il tratto distintivo della bevanda, è piacevole e dona un retrogusto particolare.

Bevuta fresca scende giù che è una bellezza, complici la parte frizzante e soprattutto la quantità di zucchero non eccessiva. E già, a differenza di altre che ho provato in passato questa riesce a non stomacarmi.

Canna Bì energy drink made in Itaky

Eviterò il classico pippone sull’aiuto che può dare a chi fa sport visto che la mia attività fisica si limita al sollevamento posate e allo stappare una o più birre. Idem per quel che riguarda il supporto alla concentrazione quando si lavora e si studia: non l’ho mai bevuta in queste occasioni e saprei che dire in merito. Tutto sommato non ha nemmeno una grande importanza, ciò che conta è il sapore diverso dagli altri. Un sapore che ho apprezzato fin dalla prima sorsata e non sono stato l’unico, l’ho fatta provare a molti amici e anche loro hanno espresso un giudizio positivo.

Logicamente è una bevanda da consumare con moderazione visti gli ingredienti (taurina, caffeina e coloranti in primis), ma ogni tanto 25 cl di “succo di canapa” me li concedo con piacere.

Cannabizzati

Canna Bì vuol stare a stretto contatto con la gente e per farlo ha creato una vera e propria tribù. Persone che condividono la passione per l’energy drink, la voglia di divertirsi e far festa, ma non solo. Manda un tuo scatto che raffiguri l’energy drink o te mentre lo consumi, dai sfogo alla creatività e Canna Bì ti pubblicherà sul suo sito.

Se hai sete di creatività e hai in testa un’idea Cannabizzante, la nostra Tribù sarà la tua nuova casa! Condividi insieme a noi i tuoi progetti, i puoi pensieri, un video, una canzone, una raccolta di immagini: le metteremo in circolo dandoti la visibilità che meriti.

Unisciti alla tribù seguendo Canna Bì sui social network o visita il sito per saperne di più

A questo punto mettiti comodo sul divano, una lattina di Canna Bì bella fredda e guarda/ascolta un buon di buona musica.

VIDEO CONSIGLIATO: Ska-p cannabis

Comments

comments

About Andrea Murales 149 Articles
Mi occupo di grafica e web design da un decennio. Da un paio di anni mi sono avvicinato al mondo della scrittura online, come web writer e content editor. Mi reputo fortunato per aver trasformato in lavoro due grandi passioni.

1 Commento

  1. Damme na cartina che me fum…ehm me bevo il drink. Scherzi a parte questa proprio non la sapevo, tocca provarla.

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.