Il pane


Ingredienti:

500 gr di farina
250 ml di acqua a temperatura ambiente
15 gr di sale
5 cucchiai di olio
Per sciogliere il lievito:
25 gr. di lievito
2 cucchiaini rasi di zucchero
mezzo bicchiere di acqua

Per iniziare ,bisogna preparare il lievito. Invece di usare il solito lievito di birra (il cubetto classico), ho usato quello in polvere. Una bustina da 7 gr corrisponde al cubetto da 25. In una piccola ciotola ho mischiato il lievito con due cucchiaini di zucchero e con mezzo bicchiere di acqua a temperatura ambiente.Ho lasciato riposare per alcuni minuti, nel frattempo in una scodella di medie dimensioni, ho messo la farina, facendo la famosa fontanella al centro. Ho versato l’acqua, il sale, i 5 cucchiai di olio e il lievito sciolto.
Come per fare la pizza ho iniziato a lavorare la pizza fino ad ottenere una morbida palla.
Ricordo che la forma ottenuta si può considerare pronta solo quando supera la prova del dito: ovvero se dopo aver tastato la pasta, la forma torna come prima. Ho lasciato riposare per oltre due ore la forma all’interno della scodella, coperto da un canovaccio da cucina.
Dopo questo tempo, ho posato la pasta su di una teglia unta prima con l’olio. Ho fatto delle righe oblique sulla parte superiore e poi ho messo in forno. Per 20 minuti a 220 gradi e poi per altri 20 minuti per 180 gradi.
Il risultato è eccezionale.

Comments

comments

1 Commento

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.