May.BRome: birra artigianale,street food e musica

maybrome

Da venerdì 9 fino a domenica 11 si svolgerà a Roma quello che si preannuncia essere l’evento dell’anno. Sto parlando del festival della birra artigianale organizzato da Birra del Borgo che dopo i successi delle precedenti edizioni tenutesi a Borgorose (RI), ha deciso di fare le cose in grande con una kermesse di tre giorni.

May.BRome

La manifestazione si terrà all’Ippodromo delle Capannelle e sarà un vero e proprio street festival con tutta una serie di eventi, non solo gastronomici, da non perdere. La birra sarà il trait d’union in questi tre giorni di innovazione, tradizione, arte, sperimentazione e street culture. Un progetto che coinvolgerà 10 birrifici di punta nel panorama brassicolo nazionale, mentre ad annaffiare il gargarozzo dei visitatori ci penseranno ben 120 spine dalle quali spillare il meglio delle produzioni artigianali italiane ed estere.

Cosa berremo a May.BRome:

1. Re Ale Extra
2. Scik Pils
3. My Antonia
4. Duchessa
5. Inbranata
6. Ke.To Reporter
7. Imperiale
8. BdBigBodyIBU
9. Rubus
10. Re Ale
11. Etrusca
12. Cortigiana
13. Perle ai porci
14. Old Antonia

May.BRome è street art

Un tour alla scoperta dell’arte metropolitana con interventi a cura di Nufactory, operante a Roma da oramai sette anni.

Dal 2010 NUfactory ha rivoluzionato l’universo della street art a Roma grazie ad Outdoor, il festival internazionale di cui è produttrice e che ha cambiato il volto al quartiere Ostiense. Negli spazi di Capannelle NUfactory invita uno dei collettivi di street art più interessanti sulla scena emergente:RO.BO.COOP. Gli spazi dell’ippodromo saranno così arricchiti da un installazione che presenterà i grandi classici della pittura dedicati al mondo equestre uniti ad una visione contemporanea capace di suscitare stupore ed ironia.

May.BRome è street band

Birra e musica vanno a braccetto da sempre, non è una novità e in una location come Le capannelle non poteva mancare l’appuntamento sonoro. Street band di vario genere si alterneranno sul palco, sotto la direzione artistica di Roy paci. I presupposti ci sono tutti per uno spettacolo all’insegna dell’allegria, della cultura e del gusto.

May.BRome è street music
Fonte immagine: birradelborgo.it/maybrome

 May.BRome è street food

L’area dedicata al cibo sarà il secondo pezzo forte dello street happening. Alcuni dei migliori e più noti locali capitolini serviranno pizza al taglio, felafel, “strisce e fatate”, fritti di vario genere, gli immancabili panini con hamburger, porchetta, fave e pecorino, polletti alla birra.
A coordinare tutto ci sarà Gabriele Bonci una celebrità nel campo dello streeet food romano.
In stretta sinergia con gli altri eventi per mangiare bevendo ottima birra artigianale, ascoltando musica live o guardando le performance degli street artist o, meglio ancora, facendo tutte e tre le cose.

May.BRome

L’ippodromo Capannelle di Roma si trasformerà in un villaggio tematico dedicato alla birra, nel quale si fonderanno esperienze e culture diverse. Arte, cibo e musica andranno a braccetto per tre giorni fra laboratori sulla birra, dibattiti su sostenibilità, creatività con il riciclo e forme di riutilizzo dei materiali.
Il festival ospiterà anche una piccola mostra dedicata al lavoro dello studio di architettura B15A, la cui filosofia è riassunta da tre R: Riuso, Riciclo e Riduzione.

Per il calendario completo degli eventi, gli orari e i prezzi d’accesso all’area visitate il sito ufficiale della manifestazione: http://birradelborgo.it/maybrome/

Comments

comments

About Andrea Murales 160 Articles
Mi occupo di grafica e web design da un decennio. Da un paio di anni mi sono avvicinato al mondo della scrittura online, come web writer e content editor. Mi reputo fortunato per aver trasformato in lavoro due grandi passioni.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*