Pizzette di patate al forno

pizzette di patate

Lo scorso maggio mi imbatto in un contest organizzato dall’azienda Antonio Ruggiero SpA sulla sua pagina Facebook. Mi diverte mettermi in gioco e questa competizione fa al caso mio visto che non richiede registrazioni, maggior numero di Mi Piace o condivisioni a più non posso.

Non dovevo far altro che indovinare gli ingredienti di una ricetta basandomi sulla foto. Per una volta sono stato fortunato, ma soprattutto veloce nel postare la risposta giusta. Rientro tra i vincitori e il premio che mi spetta è una fornitura di prodotti commercializzati dall’azienda.

La vera sorpresa arriva quando ricevo il pacco, una quantità “industriale” di patate e cipolle. Mi aspettavo una campionatura dei loro prodotti, ma non così ricca.

patate ruggiero spa

Pizzette di patate

Tanta generosità merita altrettanta generosità da parte mia e, per ringraziare, non posso che preparare qualcosa di particolare. Per farlo mi sono rivolto al solito San Google. Una veloce ricerca, visionando quanto trovato, per poi puntare sulla proposta che mi è sembrata più interessante.

L’idea delle pizzette di patate mi è piaciuta subito. Semplice da realizzare e adatta a più di una occasione, una soluzione da prendere in considerazione per proporre antipasti, contorni, aperitivi vigorosi (per citare una vecchia pubblicità) o sfiziosità di vario tipo.

INGREDIENTI

200 grammi di patate lesse, farina q.b., mezzo bicchiere di latte, 12 gr. di lievito di birra, mezzo cucchiaino di sale, passata di pomodoro quanto basta, 100 grammi di mozzarella, una spolverata di origano, peperoncino piccante (se piace)

Lessate le patate, schiacciatele aiutandovi con una forchetta e create una fontana versando al centro il lievito sciolto nel latte tiepido (se non lo avete utilizzate la stessa quantità di acqua).
Aggiungete, un po’ alla volta, la farina preventivamente setacciata per evitare la formazione di grumi e amalgamate il tutto. Salate e impastate fino a ottenere una composto omogeneo che non dovrà essere appiccicoso (se serve aggiungete altra farina).

Coprite con un panno umido e lasciate riposare al buio per un paio di ore, fino a quando non avrà raggiunto il doppio della sua consistenza.

Stendete l’impasto ottenuto e ricavate dei dischi uniformi utilizzando un coppapasta. Se, come me, non lo avete potete ovviare sfruttando delle ciotole rotonde. A questo punto adagiateli sulla leccarda rivestita con carta forno leggermente unta con olio d’oliva. Versate la passata di pomodoro, la mozzarella tagliata a dadini, un goccio d’olio d’oliva, aggiustate di sale e infornate nel forno già caldo, a 200 gradi per 15 minuti.

pizzette di patate

Prima di servire guarnite con foglie di basilico per dare profumo e freschezza.  A chi ama i sapori forti suggerisco anche l’aggiunta di peperoncino piccante prima di infornare.

Skunk Anansie – Charlie Big Potato

Comments

comments

About Andrea Murales 154 Articles
Mi occupo di grafica e web design da un decennio. Da qualche anno mi sono avvicinato al mondo della scrittura online, come web writer e content editor.

1 Commento

  1. Essendo ora di cena sono stata rapita dalle tue pizzette di patate…quindi eccomi qui a curiosare!!!
    L’aspetto è delizioso e son certa che anche il sapore non scherza!
    Non ho mai provato ad aggiungere le patate nell’impasto per la pizza….chissà che bontà! *_*
    Ovviamente ti copierò la ricetta e cercherò i prodotti di Antonio Ruggero!

    Complimenti per la vincita sostanziosa e per le tue pizzette di patate!

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.