I vantaggi di un porta pranzo termico

set-borsa-termica-borraccia-termica-rossa-500-ml-scaldavivande-amarillo-inox-plus-3-posate

Dalle vecchie schiscette ai portavivande moderni. Pranzare in ufficio, o in qualsiasi altro luogo, è sempre più cool.

Portare il pranzo sul posto di lavoro è diventata una consuetudine per molte persone. I motivi sono molteplici e di varia natura. 

Consumare un pasto sano ed equilibrato è l’esigenza principale, soprattutto dopo i lauti banchetti del periodo natalizio, in più si evita lo spreco di cibo utilizzando ciò che rimane dal giorno prima. Molto spesso mi capita, per questioni di tempo, di cucinare un po’ di più la sera in modo da avere il pranzo già pronto il giorno successivo. Da non trascurare anche l’aspetto economico che consumare un pasto fuori casa, ogni giorno o quasi, incide non poco sul nostro budget.

A scombussolare le cose ora c’è il particolare momento che stiamo vivendo, fatto di zone arancioni e rosse che in molte regioni costringono i ristoratori ad effettuare i soli servizi di delivery e asporto. Non potendo più contare sul piacere di mangiare seduti al tavolo di un bar o di un ristorante, con colleghi e amici, perché non vivere la pausa pranzo in maniera diversa

Per trasportare e conservare un pasto nella maniera idonea esistono i lunch box, sempre più utilizzati nel nostro paese. Il vantaggio è quello di fornire uno spazio in grado di contenere tutto ciò che serve per mangiare fuori casa, in modo ordinato e organizzato. 

Portavivande elettrico, perché sceglierlo.

I portavivande tradizionali hanno la sola funzione di conservare correttamente il cibo, in molti casi anche le posate per poter desinare ovunque ci si trovi. Il vantaggio è avere un oggetto utile, leggero e poco ingombrante, ma con il grande limite di non mantenere la temperatura delle pietanze.

Ecco perché da un po’ di tempo a questa parte stanno diffondendosi i lunch box elettrici, in grado di riscaldare le vivande. Kit idonei al trasporto, alla conservazione e al consumo dei cibi in tutta comodità.

Tra le tante soluzioni che ho trovato su internet quelle dell’azienda Spice Electronics mi sono sembrate tra le più interessanti. In particolare una che ho definito All in One: un portavivande elettrico dotato di vaschette in acciaio inox per contenere i cibi in maniera igienica, un set di posate, una borsa termica di differenti capacità e borracce inox (da 500 ml o 750 ml) per l’acqua o qualsiasi altro liquido. Un altro aspetto di sicuro interesse è la doppia presa 220v grazie alla quale è possibile utilizzarlo sia in automobile che su una scrivania per riscaldare i cibi.

A prescindere dall’oggetto scelto (thermos, portavivande classico o i più tecnologici lunch box odierni) il concetto base è sempre lo stesso: un porta cibo termico consente di apprezzare pasti caldi realizzati ad hoc invece di ripiegare su tramezzini, panini e piatti ipercalorici che fanno ingrassare o appesantiscono rendendo più difficile il prosieguo della giornata.
E in gran parte dei casi pagandoli cari.

I portavivande elettrici sono la soluzione ottimale per il trasporto e successivo consumo dei pasti quale che sia il luogo scelto per farlo. In ufficio, a scuola, in altri posti di lavoro, ma anche nel verde distensivo di un parco pubblico o su una spiaggia per un paio d’ore di relax.

Comments

comments

About Andrea Murales 154 Articles
Mi occupo di grafica e web design da un decennio. Da qualche anno mi sono avvicinato al mondo della scrittura online, come web writer e content editor.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.