Risotto ai funghi porcini e piselli

Ingredienti per una porzione.
80 gr di riso.
70 gr di piselli (ho usato quelli surgelati).
5 gr di porcini secchi.
1 litro di brodo vegetale.
Un cucchiao di olio extravergine d’oliva.
Sale e pepe q.b.


Utensili: 
Pentola, padella, tagliere e coltello, mestolo.
Tempo di realizzazione e cottura: 20 minuti

Preparazione

Inizio la preparazione di questa ricetta mettendo a bollire un litro d’acqua per la preparazione del brodo vegetale. Per mancanza di tempo ho deciso di usare un dado anche se preferirei farlo con le verdure.
Nel frattempo provvedo a far rinvenire i porcini secchi, lasciando in ammollo per dieci minuti in acqua tiepida. Occorre poi sciacquarli con attenzione per eliminare eventuali residui di terra.
Una volta pronto il brodo l’ho usato per lessare i piselli, lasciandoli a cuocere per una decina di minuti.
Ho ingannato l’attesa tagliuzzando i porcini, precedentemente strizzati per togliere l’acqua residua.

Dopo aver scolato i piselli non mi resta che far scaldare l’olio in una della dai bordi alti e mettere a tostare il riso. A questo punto aggiunti i porcini lascio rosolare per qualche minuto e faccio sfumare con due dita di vino rosso. Serve a dare un po’ di colore e aroma al risotto.

Aggiungo i piselli.e faccio proseguire la cottura per una decina di minuti comprendo il riso con un mestolo di brodo, aggiungendone altra quando si andrà a consumare.

Ultimata la cottura aggiustare di sale se serve, spolverare con del pepe nero e servire in tavola. A piacimento si può mantecare il risotto con una noce di burro e aggiungere del prezzemolo.
VIDEO CONSIGLIATO: Moonspell – Nocturna

Comments

comments

About Andrea Murales 153 Articles
Mi occupo di grafica e web design da un decennio. Da un paio di anni mi sono avvicinato al mondo della scrittura online, come web writer e content editor. Mi reputo fortunato per aver trasformato in lavoro due grandi passioni.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.