Risotto al radicchio rosso

Adoro il riso e lo mangerei in qualsiasi modo, ma stranamente con il radicchio non mi era mai capitato.
E’ anche vero che uso raramente questo ortaggio, era quindi il momento di porre rimedio a questa “mancanza”

Ingredienti per due persone.
150 gr di riso carnaroli.
200 gr di radicchio.
1 litro di brodo vegetale.
1/2 bicchiere di vino bianco
Un paio di fette di caciocavallo a media stagionatura.

Tempo di realizzazione: 15 minuti circa. Difficoltà: Bassa

Per praia cosa da fare è pulire per bene il radicchio e tagliarlo a julienne. Metterle poi a far appassire con olio e un po’ di vino bianco, per cinque minuti. Una volta che il vino sarà evaporato ho tolto due cucchiaiate di radicchio e aggiunto il riso.

Dopo la tostatura di rito va aggiunto il brodo ben caldo, un mestolo alla volta, ed aggiungerne altro non appena evapora. Rimestare con un cucchiaio di legno per tutta la durata della cottura. La cottura va fatta a fiamma vivace
Nel frattempo ho frullato il radicchio messo da parte, con un po’ di brodo e del peperoncino secco triturato (che ci volete fare, senza peperoncino non riesco a mangiare). In questo modo ho creato una cremina da incorporare al riso per dare più colore e legare meglio il tutto.

A fine cottura ho aggiunto un paio di fette di caciocavallo calabrese, tagliate molto sottili i n modo da farle scioglierle facilmente.
Il risultato è quello che vedete in foto.
Devo però ammettere di non aver apprezzato molto questo risotto, o meglio il radicchio. Onestamente è un ortaggio che mi entusiasma poco, ma forse devo solo trovare (e provare) ricette più sfiziose e gustose. Vedremo!

Comments

comments

About Andrea Murales 153 Articles
Mi occupo di grafica e web design da un decennio. Da qualche anno mi sono avvicinato al mondo della scrittura online, come web writer e content editor.

1 Commento

  1. mi piace molto questo risotto, non l’ho mai fatto con il caciocavallo, metto sempre il parmigiano. Sicuramente fatto così deve avere un sapore più robusto.
    Sono qui grazie a kreattiva, è molto interessante il tuo blog, divento tua follower

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.