Risotto crema di porri e porcini

INGREDIENTI PER UNA PORZIONE ABBONDANTE
100 gr di riso.
20 gr di porcini secchi.
150 di porri.
Burro.
1 dado per brodo vegetale.
Preparazione
La prima cosa da fare è preparare il brodo. L’ideale è quello vegetale fatto con le classiche verdure. In mancanza di ingredienti e di tempo ho ovviato con il solito dado.
Mentre l’acqua bolle ho messo in ammollo, in acqua tiepida, i porcini. Vanno fatti rinvenire per una ventina di minuti durante i quali ho preparato la crema di porri.
Questi ultimi dopo essere stati accuratamente lavati, asciugati e tagliati a rondelle vanno fatti appassire in una pentola con del burro fuso. A fuoco basso per almeno dieci minuti tenendoli coperti in modo da utilizzare il vapore prodotto per accelerare la cottura.
Ho inoltre aggiunto mezzo mestolo di bordo caldo per evitare di bruciarli e per dare più sapore. E’ utile comunque saggiarli dopo i dieci minuti e se il sapore è troppo amaro procedere con la cottura aggiungendo, se serve, dell’altro brodo.
Una volta terminata, e aggiustati di sale, ho trasferito i porri nel contenitore del frullatore ad immersione assieme ad un altro mezzo mestolo di brodo, un cucchiaino da caffè di peperoncino secco triturato e uno di curry.

Questi ultimi due per dare più aroma e sapore al composto.

A questo punto i porcini necessitano di una buona sciacquata sotto l’acqua corrente per eliminare eventuali residui di terra, di una successiva strizzata vigorosa per eliminare l’acqua e per finire sminuzzati in piccoli pezzi.

Nella stessa padella usata per cuocere i porri, dopo una nuova aggiunta di burro, metto a tostare il riso. Dopo qualche minuto, ed avendolo girato per bene, aggiungo i porcini e lascio cuocere per una altro paio di minuti. Finita la tostatura bisogna aggiungere il brodo, un mestolo alla volta e continuare così la cottura del riso.

Orientativamente dopo il terzo mestolo va incorporata anche la crema di porri, mescolando con cura per far amalgamare al meglio gli ingredienti.
In tutto ci vorranno una quindicina di minuti per cuocere il riso.
A questo punto non resta che spegnere il fuoco, mantecare con poco pecorino semi stagionato (ovviamente grattugiato) e aggiungere una spolverata di prezzemolo.
Servire nel piatto e gustare .

VIDEO CONSIGLIATO: Elisa – “Labyrinth”

Comments

comments

About Andrea Murales 153 Articles
Mi occupo di grafica e web design da un decennio. Da qualche anno mi sono avvicinato al mondo della scrittura online, come web writer e content editor.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.