Spezzatino di pollo con fave

Dovendo finire delle fave secche che mi erano rimaste in dispensa, ho fatto una breve ricerca in rete per trovare qualcosa di sfizioso. Casualmente avevo anche un residuo di pollo e ho abbinato le due cose, con una ricetta che non conoscevo. Secondo quanto ho letto è infatti un piatto tipico pugliese, non ricordo la zona precisa.

Inutile dire che le fave fresche sono la soluzione migliore, ma dovendo fare di necessità virtù mi sono adattato.

Spezzatino di pollo con fave

INGREDIENTI PER DUE PERSONE
250 g. di pollo (è preferibile il petto, io però avevo il sovracoscia), 150 g. di fave secche, 1/2 cipolla rossa (circa 50g.), rosmarino q.b. 50 cl di acqua, un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva.

Tempo di realizzazione: 60/70 minuti circa. Difficoltà: bassa.

Seguite le indicazioni presenti sulla confezione delle fave secche, nel caso lasciatele in ammollo per il tempo richiesto, e sciacquatele sotto acqua fredda.
Lessatele per una decina di minuti circa e nel frattempo tagliate a pezzi il pollo ed infarinatelo. In una padella fate riscaldare l’olio con del rosmarino (volendo anche con uno spicchio di aglio in camicia), versate il pollo avendo cura di togliere la farina in eccesso.

spezzatino di pollo con le fave

Fate rosolare per qualche minuto girandolo da entrambi i lati.
Quando avrà preso un po’ di colore incorporate le fave ed aggiungete il mestolo di brodo.

Lasciate cuocere per una decina di minuti con la padella coperta.
Quando il brodo si sarà consumato aggiungete il peperoncino, tagliato a finemente, e l’erba cipollina.

Se è il caso aggiustate di sale dopo di che non resta che impiattare e gustare.

 

VIDEO CONSIGLIATO: Dead Kennedys – Chickenshit conformist like your parents

Comments

comments

About Andrea Murales 153 Articles
Mi occupo di grafica e web design da un decennio. Da qualche anno mi sono avvicinato al mondo della scrittura online, come web writer e content editor.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.