Sua maestà la pizza

Ingredienti per 6 persone (3 fette a testa)(solo per fare la pasta):
600 gr. di farina 00
25 dl di acqua a temperatura ambiente
25 gr di lievito di birra
sale
zucchero
olio d’oliva extravergine
Versare in una ciotola capiente la farina, una manciata di sale, un pizzico di zucchero (serve solo per far aumentare la lievitazione) e tre cucchiai d’olio. Di solito si legge di fare la famosa fontana, ma questo se non si usa la ciotola, come si vede nella prima foto, non serve. Versare lentamente l’acqua ed iniziare ad impastare, di solito io faccio così e solo quando ho finito l’acqua e ho mischiato tutti gli ingredienti, inizio ad usare il lievito. Io compro quello in cubetto, lo faccio sciogliere in una tazzina,come vedete sempre nella prima figura a e quindi poi lo impasto con gli altri ingredienti .

Impastare energicamente il composto, quando la ciotola inizia a diventare scomoda, passare su un tavolo da lavoro e continuare ad impastarla. Non è un lavoro semplice, bisogna metterci molta energia. Io la impasto per una ventina di minuti, fino a quando non diventa morbida e quando provo a mettere un dito, la forma ritorna com’era in principio, in pratica deve ottenere elasticità.

Lasciare riposare la forma in un canovaccio umido per diverse ore, io di solito faccio la pasta verso le 15 e poi la riprendo alle 19.

Il composto ottenuto lo vediamo nella seconda figura; a questo punto lo impasto nuovamente e con l’aiuto anche del mattarello, lo stendo come nella terza figura.
La nostra base per la pizza è ora pronta:potrete condirla a piacimento: io di solito uso i pomodori pelati, passati nel passatutto.
Ricordatevi solo di ungere con attenzione le teglie e di cuocere in forno a 220 °(180° se ventilato) per una decina di minuti o almeno fino a quando la mozzarella ha preso colore.
Ad esempio questa pizza è con la salsiccia grigliata.

Comments

comments

2 Commenti

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.